Corso di Minilaparoscopia Low Impact nelle patologie ginecologiche

Giovedì 20 giugno 2019 presso l’Aula Magna dell’Azienda ospedaliero universitaria “Maggiore della Carità” di Novara si terrà il “Corso di Minilaparoscopia Low Impact nelle patologie ginecologiche”, organizzato dal dottor Alberto De Pedrini, direttore pro-tempore della struttura Ostetricia e ginecologia e dalla professoressa Daniela Surico, responsabile dell’area ginecologica e Oncologia ginecologica.

Questa tecnica chirurgica associa l’utilizzo di basse pressioni per distendere la cavità addominale a strumenti miniaturizzati di diametro 3 mm, in modo da ridurre lo stress perioperatorio ed ottenere un risultato estetico ottimale, rispetto non solo alla chirurgia tradizionale ‘con il taglio’, ma anche alla laparoscopia standard. Ciò permette infatti una ridotta traumaticità, un ridotto dolore post-operatorio e cicatrici invisibili che richiedono solamente un cerotto ‘steri-strip’ al posto del filo di sutura.

Durante il corso saranno eseguiti due interventi chirurgici con la tecnica minilaparoscopica, dalla professoressa Surico e dal dottor Vigone, in diretta dalla sala operatoria.

Al corso di aggiornamento, accreditato dal programma nazionale di Educazione continua in medicina, parteciperanno medici specialisti provenienti da Italia e Francia e medici specializzandi.

Allegati

Locandina

Programma