All’AOU di Novara corso online di accompagnamento alla nascita

Novara, 15 luglio 2020 – Le ostetriche della struttura complessa “Ostetricia e Ginecologia” dell’Azienda ospedaliero-universitaria  Maggiore della Carità di Novara, diretta dal dottor Andrea De Pedrini hanno realizzato un corso di accompagnamento alla nascita online fruibile in modo gratuito per tutte le donne.

Abbiamo deciso di realizzare questo corso perché l’emergenza Covid ci ha purtroppo costrette a sospendere gli incontri di accompagnamento alla nascita (IAN)” dice l’ostetrica Angela Maccagnola che ha pensato e realizzato il progetto in collaborazione con le colleghe Buratti, Castelli, Colombo, Deri, Fabbris, Guolo, Pagin, Rinaldi, Rossetti e Uglietti.

Siamo riusciti a realizzare questo progetto – continua l’ostetrica –  grazie al servizio di Videocomunicazione della struttura  Relazione esterne del nostro ospedale che ha effettuato le riprese, il montaggio e la pubblicazione dei video”.

Il progetto avviato ad aprile si è concluso nel mese di giugno ed ha richiesto un notevole impegno, precisano le ostetriche “Non è stato semplice trasmettere attraverso i video i contenuti degli incontri di accompagnamento alla nascita che prima dell’emergenza Covid erano organizzati in nove incontri da tre ore circa distribuiti su due mesi e vedevano una partecipazione annua di circa 800 donne”.

Il progetto è stato avviato nella convinzione che gli incontri di accompagnamento alla nascita siano uno strumento di grande aiuto per le donne. Oggi  gli incontri  hanno un obiettivo più ampio dei corsi pre-parto che venivano svolti in passato. Questi si limitavano infatti a fornire alle donne strumenti e strategie per la gestione del travaglio e del parto, mentre gli incontri di accompagnamento alla nascita sono più articolati, con interventi  rivolti a sostenere e accompagnare le coppie in tutto il percorso nascita, dalla gestione della gravidanza del travaglio e del parto al post parto con particolare attenzione all’accudimento del bambino, all’allattamento e allo sviluppo delle competenze genitoriali. Lo scopo è quello di fornire informazioni sui processi fisiologici della nascita, accrescere la capacità delle donne di autordeterminarsi stimolando in questo modo scelte informate, fornire strumenti di autogestione e offrire la possibilità di confronto e condivisione fra donne. La finalità degli incontri non si limita alla sola trasmissione di informazioni. È importante comprendere che la donna ha un ruolo attivo e non delegabile nell’intero percorso nascita ed in grado di condizionare il decorso e l’esito della sua esperienza. Per questo è fondamentale aiutare le future mamme a riflettere sulle competenze innate e sulle potenzialità proprie di ogni donna nel dare alla luce e accudire il proprio bambino per renderle più fiduciose e più sicure.

I video sono raccolti in 5 macro-argomenti:

  1. Presentazione del corso e del reparto
  2. La gravidanza
  3. Travaglio e il parto
  4. Allattamento e ritorno a casa con il bimbo
  5. Servizi e diritti per la maternità

Per una maggiore efficacia del corso le ostetriche raccomandano di visionare i video nell’ordine in cui sono presentati perché strutturati con una consequenzialità logica e gli uni sono propedeutici agli altri secondo l’ordine indicato.

I video sono disponibili sia nella sezione video sull’home page del sito istituzionale dell’ospedale Maggiore che sul canale youtube dell’ospedale, al quale si raccomanda l’iscrizione, al seguente link:

https://www.youtube.com/channel/UCjkvCJwodhZXI11MxXHJN6A/playlists

“Nei video abbiamo cercato di toccare vari aspetti relativi al percorso nascita in modo approfondito per poter offrire un servizio il più completo possibile” – spiega ancora Maccagnola – “Non abbiamo trovato altri lavori così strutturati e ricchi di contenuti per questo ci auguriamo che possano essere di aiuto nel fornire strumenti e strategie alle donne e alle persone che le accompagneranno nella nascita del loro bambino. Purtroppo attraverso i video non possiamo garantire l’interazione, il confronto e la condivisione  tra le donne che all’interno degli incontri sono sempre arricchenti” precisano le ostetriche ma stiamo valutando se  creare  un canale web di confronto che faccia da filo conduttore per eventuali approfondimenti e chiarimenti. Inoltre viste le molte richieste e il gradimento di queste prime settimane stiamo progettando una modalità per la valutazione del corso da parte delle donne”.

Elenco dei video

Presentazione del corso e del reparto

  1. Presentazione del corso online
  2. Presentazione del reparto e delle Sale Parto
  3. Partorire al tempo del Coronavirus

La gravidanza

  1. Cosa posso fare per star bene in gravidanza
  2. Cosa posso fare in gravidanza per il mio bambino
  3. Prepariamo la valigia: cosa portare in ospedale
  4. Cosa posso fare per preparare il mio perineo per il parto

Travaglio e parto

  1. Fasi e tempi del travaglio: fase  latente
  2. Fasi e tempi del travaglio: fase attiva
  3. Fasi e tempi del travaglio: fase di transizione
  4. Fasi e tempi del travaglio: fase espulsiva
  5. Finalmente è nato: cosa succede dopo il parto
  6. Ma quanto dura il travaglio?
  7. Capire quando inizia il travaglio e quando andare in ospedale
  8. L’offerta della parto-analgesia presso il nostro Punto Nascita
  9. Induzione del travaglio e taglio cesareo
  10. Le contrazioni uterine: dolore e pausa
  11. I metodi non farmacologici di contenimento del dolore
  12. Perché è importante muoversi durante il travaglio
  13. Perché è importante e muoversi durante il parto
  14. Cosa può fare la persona che ti accompagna durante il travaglio
  15. Il massaggio in travaglio
  16. Esercizi di rilassamento

L’allattamento e il ritorno a casa con il bimbo

  1. Allattare è meglio!
  2. Tutte le mamme hanno il latte?
  3. Quante volte devo allattare il mio bambino?
  4. Posizioni della mamma e del bambino durante l’allattamento
  5. Sono tranquilla, il mio bambino ha mangiato abbastanza
  6. Spremitura manuale del seno: perché è importante conoscerla
  7. Ritorno a casa dopo il parto: conoscere i bisogni del bambino
  8. Ritorno a casa dopo il parto: conoscere i bisogni della mamma

Servizi e diritti per la maternità

  1. Diritti e servizi per la gravidanza.
    È nato come fare la dichiarazione di nascita